Seleziona una pagina

 

Audioghost’68

Art and Entertainment

 

 

Progetto
AUDIOGHOST68 è un’opera per luci, suoni e mille attori appositamente concepita per il Grande Cretto di Alberto Burri dal musicista anglo-italiano Robert Del Naja e dall’artista Giancarlo Neri in occasione del centenario della nascita del grande artista italiano. Mille lucciole bianche si muovono e danzano nella notte tra le “vene” del Cretto in tutte le direzioni, la loro luce in movimento scolpisce le forme buie delle isole di cemento formando un grande mosaico luminoso in continua evoluzione… Nell’aria, provenienti da chissà dove, i suoni e le voci di un’epoca ormai lontana, quel 1968 che cambiò le sorti del mondo per un lunghissimo momento ma che qui, a Gibellina, ne segnò la fine come una vera Apocalisse.